Una casa di cura Viterbo e provincia è un luogo nel quale vanno a richiedere persone anziane e / o disabili che siano affette da un tipo di patologia tale da renderli almeno parzialmente non autosufficienti. Questo vuol dire che, al contrario di una casa di riposo tradizionale, una casa di cura è quasi un centro ospedaliero privato. Diciamo quasi, perché un vero e proprio centro ospedaliero ha al suo interno un personale quasi esclusivamente medico, mentre in una casa di cura alcuni servizi vengono svolti dagli operatori sanitari tipo OSS oppure Osa.

Se vivi insieme a una persona anziana che purtroppo non riesce a muoversi in maniera autonoma e quasi fa fatica anche a stare in piedi e da sola, allora sicuramente avrai già pensato a quale centro posso essere il più indicato per portarci tuo padre o tua madre. Questo non perché tu non voglia continuare ad abitare insieme ai tuoi genitori anziani, ma semplicemente perché oggigiorno dovendo lavorare a pieno ritmo e a tempo pieno, è molto complicato riuscire a prendersi cura di persone anziane che purtroppo per loro sono affette da qualche tipo di disabilità.

Per questa ragione in genere le famiglie scelgono di rivolgersi ai responsabili di una casa di cura o di una casa di riposo.

Anche le case di riposo Viterbo e provincia sono in genere qualificate per prendersi cura di persone molto anziane, ma spesso accettano solamente anziani che siano almeno in parte autosufficienti e che quindi non siano affetti da patologie molto gravi. Se il tuo caro anziano ha delle difficoltà particolari e necessita quindi di cure specifiche, allora ti consigliamo di controllare quelli che sono i prezzi Casa di Cura Viterbo e provincia. In questa maniera ti potrei fare un'idea di quale sia il costo di questo tipo di residenze e come riuscire ad affrontarlo grazie, magari, anche a qualche incentivo fiscale di tipo statale o europeo.

Un'altra tipologia di residenza, che però è molto diversa sia da una casa di riposo tradizionale che da una casa di cura propriamente detta, è invece la casa famiglia Viterbo e provincia. La casa famiglia è un luogo dov'è un anziano viene accolto soprattutto quando è indigente. In questo posto, diretto da associazioni e volontari, ci sono tante persone volenterose che vogliono passare il loro tempo a occuparsi di persona in difficoltà e con delle necessità varie e diversificate.

Case di riposo provincia: perché Arca di noè è una delle più apprezzate?

La casa di cura Arca di Noè ha delle peculiarità che sono da tanto tempo molto apprezzate da tante persone e che nel corso del tempo ha ospitato persone anziane parzialmente autosufficienti.

Ci teniamo a sottolineare questo punto perché questo tipo di struttura non ospita anziani che sono totalmente dipendenti e cioè quelli che hanno patologie fisiche gravi, che invece possono essere accolte e ospitate dalle RSA, che sono strutture paraospedaliere dove lavorano medici e personale specializzato.

Questo non vuol dire che all’interno della casa di riposo Arca di Noè gli anziani non vengono assistiti e anzi è esattamente al contrario:lavorano infatti infermieri e personale OSS che sono a disposizione 24 ore su 24 per le esigenze e le necessità degli ospiti presenti in struttura.

Altro aspetto per il quale questa comunità di accoglienza per anziani viene molto amata è quello economico: infatti se parliamo di costi casa di cura Viterbo e provincia l’Arca di Noè è una delle più convenienti, anche in relazione ai servizi offerti agli ospiti.

Infatti una persona anziana, che decide di passare in serenità gli ultimi anni in questa struttura, pagherà 1300 per una stanza doppia e 100 euro in più per una singola:entrambe le opzioni prevedono assistenza sanitaria continua, pasti completi e dieta personalizzata, attività ricreative quotidiane per socializzare, approvvigionamento quotidiano dei medicinali e tanto altro.

Arca di noè: la cura degli ambienti interni ed esterni è importante

L' Arca di Noè è molto attento anche ad altri dettagli legati alla parte interna che esterna della casa di riposo.

Inoltre sia le stanze da letto che gli ambienti comuni, che la parte esterna sono molto curati nei minimi dettagli, anche dal punto di vista dell’arredamento. Le stanze infatti sono molto belle esteticamente, hanno una televisione molto grande e accanto al letto è presente un campanello, che servirà all’ospite per chiamare il personale che lavora nella casa di cura in caso di problemi e necessità.

Chi decide di scegliere la stanza singola avrà anche a disposizione un bagno privato mentre gli ambienti comuni sono molto attenzionati anche perchè sono stati progettati per permettere agli ospiti di socializzare tra di loro quasi ogni giorno ,attraverso attività di svago e ricreative.

Chi gestisce questa struttura ha ben chiaro un principio e cioè che un anziano che viene ospitato non debba stare in maniera passiva e vivere giornate apatiche e vegetare ma deve anche essere attiva e in armonia.

In tal senso è molto importante lo spazio esterno e cioè un giardino molto ampio e cioè un ettaro di terreno popolato da alberi di ulivo:grazie a questo spazio meraviglioso l’ospite potrà stare a contatto con la natura e godere della bellissima atmosfera insieme agli altri compagni di avventura in questa stupenda struttura.

Avere un genitore anziano a casa di cui prendersi cura non è affatto un compito così semplice come certe volte i mass media cercano di farci credere. È sicuramente un compito nobile prendersi cura di un anziano, ma solamente se si hanno gli strumenti per poterlo fare nel migliore dei modi. Infatti la qualità e la vita di una persona anziana dipendono quasi esclusivamente dal tipo di pure che essa riceve. E se le cure non sono prestate in maniera professionale e adeguata a quelli che sono i bisogni specifici della persona, sia tu che i tuoi genitori anziani rischiate di soffrirne moltissimo. Oltre l'accumulo di stress, che naturalmente piena perché ci si rende conto di non essere all'altezza di un compito che c'è stato affidato o che ci siamo voluti prendere per via dei sensi di colpa e di responsabilità, una delle conseguenze di non riuscire a curare come si terra i nostri genitori anziani non del tutto autosufficienti è quella di poter aggravare, purtroppo, le condizioni salute di queste persone molto deboli e indifese.

Per questa ragione ti consigliamo di avere a cuore le condizioni del tuo caro in un'altra maniera. Fai una ricerca accurata e prendi visione di quelli che sono i prezzi casa di cura Viterbo. Portare il tuo genitore in una struttura attrezzata nella quale personale qualificato possa prendersi a carico tutti quanti i suoi bisogni specifici è la cosa migliore e più bella che tu dovresti fare per lui (o per lei). Ovviamente, prima di stabilire che tuo padre o tua madre dovranno andare ospiti in una casa di cura, chiedi un consulto al tuo medico e stabilisci insieme a lui di cosa ha davvero bisogno l'anziano e quale sia il posto migliore dove egli potrà trovarsi a suo agio e avere tutte quante le cure che gli servono per stare meglio.

Infatti non è detto che egli debba per forza andare in una casa di cura. Potrebbe invece avrei bisogno di una casa di riposo provincia di Viterbo. Le case di riposo provincia di Viterbo non sono propriamente le case di cura, ma si sono sottili differenze tra le due opzioni, che il medico di base che ha in cura il tuo genitore potrà farti notare: se il tuo anziano è pienamente autosufficiente, per lui andrà benissimo la prima soluzione, anzi si sentirà molto più felice all’interno di una casa di riposo. Soprattutto se la casa di riposo in questione è Arca di noè

Arca di noè: quali sono i prezzi e i servizi principali di questa casa di riposo provincia di Viterbo

Innanzitutto partiamo da un aspetto molto importante e cioè quello economico:teniamo presente che in genere i costi casa di cura Viterbo sono mediamente elevati e quindi non sono sempre alla portata di tutti. Questo è un peccato perchè purtroppo questa cosa mette in difficoltà tante famiglie che avrebbero bisogno di supporto per i loro cari anziani in quanto non li possono sempre assistere al meglio e non si possono permettere la maggior parte delle case di riposo provincia di Viterbo. Invece la politica di chi gestisce l’arca di Noè è diversa:l’idea è quella di non esagerare con i prezzi e infatti una stanza singola è offerta a 1400 euro al mese mentre chi starà in una stanza doppia spenderà 100 euro in meno.

In entrambi i casi comunque verranno garantiti determinati e importanti servizi tra i quali spicca l’assistenza infermieristica da parte di personale specializzato 24 ore su 24, oltre ai pasti completi e inoltre sono previste attività di animazione più o meno ogni giorno. Le attività ricreative sono considerate molto importanti per chi gestisce questa splendida struttura:la loro convinzione è infatti che un anziano va assistito dal punto di vista fisico e della salute in primis ma è molto importante anche l’aspetto mentale e interiore.

In tal senso poter socializzare quasi ogni giorno con gli altri ospiti grazie a delle attività ricreative decise dagli operatori della casa di famiglia Arcà di Noè rappresenta un’ottima chance per le persone anziane che hanno voglia di passare delle ore spensierate, serene e allegre e non vogliono focalizzarsi sugli aspetti negativi della terza età che hanno a che fare con la salute e con la solitudine. I servizi non sono solo questi ma ce ne sono tanti altri:la ricchezza delle cose offerte agli ospiti rende Arca di Noè tra le case di riposo provincia di Viterbo ormai più richieste da tante famiglie, che hanno il desiderio di far trascorrere ai loro cari anziani gli ultimi anni della loro vita in serenità.

Quando parliamo dell’aspetto economico di questa struttura rispetto ad altre non dobbiamo però fare confusione con altri tipi di realtà:per esempio ci sono persone che cercano casa famiglia viterbo e provincia o si informano su rsa viterbo prezzi ma sono cose diverse